Fiori matrimoni d’ottobre: conoscete la dalia?

Se la peonia è il fiore delle spose di giugno, la dalia è quello delle spose d’ottobre. Questo bellissimo fiore, grazie alla varietà dei suoi colori e all’aspetto semplice ed elegante, è infatti perfetto per le decorazioni dei matrimoni autunnali.

La dalia è un fiore molto elegante dall’aspetto semplice e raffinato che, grazie alle sue bellissime nuance, dona al bouquet sposa e alle composizioni floreali un notevole impatto visivo. Esistono diverse varietà che la rendono molto versatile e adattabile ad ogni matrimonio, dal più romantico al più frizzante, per realizzare bouquet di fiori autunnali perfettamente in stile con le nozze e l’abito della sposa.

Avete scelto questo fiore per le decorazioni delle vostre nozze d’ottobre? Ecco qui qualche idea sulle combinazioni e sulle palette perfette per un matrimonio autunnale!

Il fiore dalle mille varietà

La dalia è uno dei fiori con la maggiore varietà di specie, suddivise per grandezza, colori (dal bianco a al viola) e quantità di petali. Il suo aspetto comune è simile al ranuncolo (altro fiore molto amato nelle nozze), ma più grande. Tra le sue varie tipologie, questo bellissimo fiore originario del Messico, offre in particolare alcune varietà ideali per i matrimoni e che “si sposano” alla perfezione con ogni esigenza e genere di sposa, dalla più romantica alla più elegante. Chi ama i bouquet di peonie e l’effetto che donano alle composizioni floreali potrà riscontrare lo stesso impatto visivo anche in quelle realizzate con le dalie.

Inoltre le dalie, per le loro forme e colori, ben si prestano all’abbinamento decorativo con altri elementi naturali tipici dell’autunno e molto usati nei matrimoni, come zucche, melograno e mele.

La dalia rossa per le spose passionali

Per un matrimonio d’ottobre non c’è fiore più indicato della dalia nella sua specie Red Runner: una varietà voluminosa e dal colore rosso intenso, perfetta per spose eleganti ed estrose. È possibile abbinarla con altri fiori con le stesse sfumature di nuance per un passionale bouquet total red, oppure con rose ed altre varietà di dalie dai colori più tenui per “accendere” con un tocco originale una composizione dal look romantico.

La dalia Sunset Pink: la preferita dalle spose più romantiche

Questa è sicuramente la varietà di dalia più usata nei matrimoni. È caratterizzata da un colore rosa intenso che va sfumando verso le estremità e presenta una della forme più belle e più vaporose. Questa tipologia di dalia è perfetta per caratterizzare il bouquet di una sposa ultra romantica e femminile e per donare volume alle composizioni di ogni genere, siano esse a cascata o più tondeggianti.

Inoltre, la dalia rosa nelle sue mille sfumature che vanno dal bianco al giallo, può essere utilizzata anche per gli accessori nuziali. Se il vostro look sarà in stile hippie, con abito da sposa in pizzo e capelli al vento, oltre a un bouquet con dalie Sunset Pink composto con altre dalle tonalità pastello e germogli di eucalipto, potreste pensare di utilizzarla per realizzare una vistosa corona floreale tutta rosa e di riprenderla nella boutonnière dello sposo e nei corsage delle damigelle.

Le nuance più accese per allestimenti scenografici

Se invece state organizzando delle nozze autunnali dall’atmosfera calda e vivace, oltre alle dalie nelle sue varietà del rosso, saranno perfette anche quelle nei toni dell’arancione e viola,soprattutto se ciò che ricercate è un effetto particolarmente scenografico. Le dalie arancioni e viola possono presentare delle sfumature molto profonde ed intense che ben si prestano ad accostamenti e giochi cromatici interessanti e “sfarzosi”, sicuramente indicati per un matrimonio autunnale dal mood vivace. Le intense tonalità e i riflessi caldi dei suoi petali rendono questo fiore sempre più ideale per questa stagione dell’anno.

Potreste accostare queste due tonalità insieme per un bouquet esuberante dai mille colori, perfetto per completare un look con un abito da sposa corto e sbarazzino, oppure optare per altrettanto scenografiche coppie cromatiche, come il bianco-arancio e il bianco-viola. Le dalie si prestano a meraviglia non solo per i bouquet, ma per tutte quelle composizioni per le quali si richiede un raffinato volume: per l’arco floreale dell’altare, gli allestimenti della cerimonia e i centrotavola.

Oltre alla sua versatilità e capacità di prestarsi a decorazioni floreali molto carismatiche, la dalia ha anche un bellissimo significato nel linguaggio dei fiori: le vengono attribuiti valori positivi come eleganza, femminilità e gratitudine. Pertanto, se amate questi fiori, usateli per gli allestimenti e per il vostro look nuziale, nel bouquet e nell’acconciatura sposa, sarete accompagnate dal tutto il suo carisma e simbologia positiva.

fonte: matrimonio.com

Comments are closed.